Chi Siamo


Mipublicizzo.it è una piattaforma web raggiungibile tramite gli url www.mipubblicizzo.it e www.mipubblicizzo.com di proprietà della TSS Informatica
Si tratta di una piattaforma dove è possibile:
- inserire annunci per promuovere la propria attività, la propria azienda, la propria professione, offerte e/o ricerche di lavoro, in maniera del tutto gratuita. E' inoltre possibile inserire varie tipologie di annunci in ulteriori svariate categorie.
- registrarsi gratuitamente
- ricercare annunci
- mettersi in contatto con altri utenti
- acquistare determinati servizi a pagamento per promuovere i propri servizi in maniera mirata o per determinate soglie

Per qualsiasi richiesta di info puoi contattarci tramite l'apposito form raggiungibile sulla nostra pagina contatti

Regole


Premessa.
Per qualsiasi tipologia di annuncio, a prescindere se si è privati o aziende, che sia stia utilizzando un servizio gratuito o una determinata tipologia di servizio a pagamento, ci riserviamo sempre e comunque la facoltà di non approvare e pubblicare un annuncio a nostro insindacabile giudizio, o nel caso in cui l'annuncio sia già attivo di rimuoverlo (ad esempio nel caso in cui l'annuncio sia stato attivato in modalità automatica superando i vari filtri a livello software).
Ci riserviamo inoltre la possibilità di segnalare alle autorità competenti determinati annunci che violino le leggi dello stato italiano.

1 - Tipologie di annunci

Puoi pubblicare annunci di compravendita di beni e servizi e annunci di lavoro, purché siano conformi con la legislazione italiana e la nostra politica editoriale e che rientrino in una delle esposte nei rispettivi form di inserimento. I beni consentiti ma non riconducibili alle sei categorie possono essere inseriti nella categoria "Altro". Il testo degli annunci deve essere dettagliato e relativo all’oggetto dell’annuncio. Non è permesso l'inserimento di frasi generiche, non riferite al prodotto in vendita o che promuovano servizi non direttamente riferibili all'annuncio (es. vendo anche molti altri prodotti, ecc.). Tutti i prodotti e servizi offerti devono essere disponibili sul territorio italiano.


2 - Fotografie

Le immaggini devono essere reali e comunque devono rappresentare senza dubbio il bene o servizio oggetto dell'annuncio.Non saranno accettate immagini non rappresentative del bene o servizio oggetto dell'annuncio.
Sono assolutamente vietate immagini di minori, immagini di nudo, immagini di modelli/e che indossano biancheria intima e costumi da bagno.
Non è possibile utilizzare immagini di altri inserzionisti senza il loro consenso scritto. Con la pubblicazione di un'immagine dichiari di essere titolare dei relativi diritti di copyright, che l'utilizzo dell'immagine non provocherà lesione di diritti personali e/o patrimoniali di terzi, e sollevi TSS Informatica/mipubblicizzo.it da qualsiasi responsabilità.
Tutte le immagini inserite dagli utenti possono essere sovraimpresse con il logo di mipubblicizzo.it. Ciò avviene al fine di evitare che le immagini degli annunci vengano utilizzate per fini diversi senza il consenso degli inserzionisti.
Ci riserviamo in ogni caso il diritto di non pubblicare le immagini ritenute non conformi al contenuto dell'annuncio o alle regole editoriali.


3 - Prezzi

Indica un prezzo corretto per il bene o servizio offerto. Ci riserviamo il diritto di non accettare annunci con un prezzo non realistico.


4 - Chi può inserire annunci

Possono inserire annunci privati e aziende. I privati possono inserire annunci in ogni categoria. Le aziende possono inserire annunci in ogni categoria tranne "Candidati in cerca di lavoro". Ci riserviamo sempre la facoltà di verificare il numero telefonico. Ci riserviamo anche il diritto di decidere quando un utente rientra nella categoria Aziende in base al numero di annunci inseriti in ogni categoria. Il nostro staff in qualsiasi momento e a suo insindacabile giudizio, potrà limitare il numero di annunci pubblicabili da una singola persona e/o azienda. Al raggiungimento di soglie determinate di inserimento degli annunci gratuiti, variabili in base alla categoria di inserimento, l'utente non potrà inserire ulteriori annunci e verrà avvisato mediante una comunicazione .


5 - Cosa è vietato

Inserire lo stesso annuncio in più categorie, regioni o province.
Inserire nel titolo e/o nel testo degli annunci liste di parole chiave non rilevanti.
Inserire link all'interno degli annunci.
Inserire annunci che non mettano in vendita un prodotto specifico ma che abbiano come unico scopo quello di dare visibilità a un marchio, a un'azienda, a un altro sito web.
Inserire annunci in asta.
Inserire annunci utilizzando software gestionali non autorizzati.
Inserire annunci per conto terzi.
Inserire annunci indicando come modalità di pagamento la ricarica di carte prepagate, per esempio Postepay, o servizi quali Western Union, MoneyGram, BidPay.
Inserire annunci con termini razzisti e/o discriminatori e/o con contenuti offensivi per gruppi etnici, personaggi pubblici o singoli privati.
Contattare gli inserzionisti del sito per inviare loro proposte commerciali o comunicazioni non inerenti l'acquisto del bene in vendita (per esempio proposte di intermediazione immobiliare o comunicazioni commerciali).
Cancellare gli annunci prima della loro naturale scadenza per ripubblicarli e rimetterli così in cima ai risultati.
Superare il numero massimo di annunci consentiti per categoria, anche attraverso la creazione di diverse aree riservate.
Vendere beni o servizi vietati dalla legislazione italiana.

Non è consentito vendere le seguenti tipologie di beni/oggetti:

Qualsiasi tipo di arma o strumento atto ad offendere, qualificato tale ai sensi della L. 18 aprile 1975 n. 110 e del Regio Decreto 18 giugno 1931, n. 773 (" Testo unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza "), ivi comprese le armi da guerra e da collezione, i giocattoli trasformabili in armi e le armi inidonee e non catalogate. Coltelli da cucina, da pesca, da scuba; tirapugni e manganelli; spade di qualsiasi tipo; repliche di armi da fuoco; armi da softair; esplosivi e fuochi d’artificio. Documenti d'identità o tesserini identificativi.
Titoli di stato, azioni, obbligazioni e prodotti finanziari in genere, valute - anche virtuali.
Tabacchi e sigarette elettroniche.
Materiale pornografico o volgare; biancheria intima usata.
Medicinali, parafarmaci, preparati medici, e qualunque genere di sostanze stupefacenti e psicotrope.
Cosmetici (con l'eccezione di profumi).
Generi alimentari (eccetto vini e liquori per collezionismo).
Buoni sconto, buoni vacanza o di qualsiasi altra tipologia.
Punti fedeltà o punti di giochi online e relativi premi.
Biglietti o abbonamenti per spettacoli, manifestazioni o viaggi ancora fruibili (sono ammessi quindi i biglietti da collezione relativi a eventi già conclusi), palestre, servizi digitali, o comunque qualsiasi biglietto o abbonamento personale e non cedibile.
Prodotti falsi o contraffatti, incluse schede per pay TV e telefonia.
Copie illegali di brani musicali, film, libri, videogiochi, software e altri beni soggetti al diritto d’autore.
Consolle per videogiochi e altri dispositivi elettronici modificati, articoli o servizi di modifica che consentono di aggirare i sistemi di protezione (DRM).
Beni o servizi vietati nelle specifiche categorie.
Annunci relativi alla vendita di trofei di caccia, animali imbalsamati, oggetti d'arredamento di origine animale e/o vegetale realizzati con parti di animale di specie protette.
pellicce di animali di specie protetta e considerate a rischio di estinzione secondo la convenzione di Washington e/o secondo la legge italiana (per esempio lupo, orso, ghepardo, tigre, ecc.).

Bandiera Italia
Chi siamo
Contattaci
Privacy
fbseguici
Leggi le condizioni generali
Regole
Sicurezza
Crea con noi il tuo SITO WEB
Partnership-pubblicità